Portale Trasparenza Comune di Cassino - Altri contenuti

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

accesso documenti e atti amministrativi

L’accesso agli atti e documenti amministrativi,  cosiddetto accesso documentale, è un diritto che si esercita attraverso una richiesta che va presentata all'Ufficio Protocollo del Comune di Cassino che la inoltrerà all'Area Omogenea o all’Ufficio che detiene stabilmente il documento. In caso di dubbi o chiarimenti in merito potrà essere trasmessa all'Ufficio per le Relazioni con il Pubblico, di seguito URP, che facilita l’individuazione dell'Area. Il requisito essenziale per formulare la richiesta è la dimostrazione di avere un interesse diretto, concreto ed attuale, collegato ad una situazione giuridicamente tutelata e connessa al documento che si intende visionare o di cui si vuole avere copia. Pertanto, non può essere ammessa una richiesta “generica”: ogni elemento utile ad individuare il documento che si intende visionare o di cui si vuole avere copia deve essere specificato per consentire il rilascio della documentazione richiesta in tempi rapidi.  Il diritto di accesso è, infatti, strumentale all’acquisizione di quella conoscenza necessaria per verificare se il comportamento dell’amministrazione è lesivo nei confronti di un interesse privato specifico e non è finalizzato a controllare genericamente il corretto operato della pubblica amministrazione. Quando si parla di “interesse” non si fa riferimento esclusivamente all’interesse del singolo soggetto richiedente, ma anche ad interessi pubblici o diffusi; quindi anche il soggetto portatore di questo tipo di interessi è titolare del diritto di accesso documentale, ad esempio un’associazione di categoria.

Presentazione della richiesta

E’ disponibile un modulo di richiesta da indirizzare ai singoli settori dell’Ente in relazione al documento che si intende visionare o richiedere.

La richiesta, sottoscritta dal diretto interessato o da persona da lui delegata, può essere presentata attraverso una delle seguenti e alternative modalità:

- recandosi presso lo sportello dell'Ufficio Protocollo, sito al piano terra del Palazzo Municipale in Piazza De Gasperi;

 - recandosi presso lo sportello dell´URP, collocato attualmente presso l'Ufficio Commercio, sito al piano secondo del Palazzo Municipale in Piazza De Gasperi - aperto al pubblico i giorni di martedì e giovedì dalle ore 9:30 alle ore 12:30 e dalle ore 15:30 alle ore 17:30;

 - per posta ordinaria o al numero di fax 0776 298463 con allegato il documento di riconoscimento del diretto interessato, dell’eventuale persona da lui delegata e dell'atto di delega;

 - per posta certificata: servizio.protocollo@comunecassino.telecompost.it

Attività istruttoria

La richiesta di accesso informale avviene tramite contatti con l'ufficio dell'amministrazione che si ritiene abbia formato o che detenga stabilmente il documento. La richiesta è esaminata immediatamente e senza formalità se il personale preposto all'attività istruttoria non individua soggetti che dall'esercizio dell'accesso documentale potrebbero vedere compromesso il loro diritto alla riservatezza (controinteressati), sulla base della natura del documento richiesto.

Qualora il cittadino intenda avvalersi del supporto URP, lo stesso fornisce le prime indicazioni e informazioni sulle modalità per esercitare il diritto di accesso ai documenti amministrativi, supportando nell’eventuale compilazione della richiesta ed individuando il settore competente in materia. La richiesta, è trasmessa attraverso l’ufficio protocollo generale al responsabile del  settore competente, che istruisce la pratica con l’assegnazione della richiesta al responsabile del procedimento, ai sensi  del regolamento comunale per l’accesso ai documenti amministrativi.

Conclusione del procedimento

A seguito dello svolgimento dell’istruttoria e decorsi 30 giorni dalla presentazione della richiesta, il diretto interessato ha accesso alla documentazione con una delle modalità dallo stesso indicate.  Laddove la richiesta è differita e limitata, ai sensi dell’art. 24 della legge 241/90 nonché del regolamento comunale per l’accesso ai documenti amministrativi o da norme specifiche a riguardo, il Responsabile risponde con un provvedimento motivato al diretto interessato. Pertanto, il termine di conclusione del procedimento è di norma 30 giorni, che decorrono dalla presentazione della richiesta all'Ente, ad eccezione dell’accesso informale e fatte salve le cause di sospensione ed interruzione del termine del procedimento previste quando si verificano oggettive difficoltà che spostano il termine  per la conclusione del procedimento.

Ricorso

Il richiedente può proporre ricorso sia al TAR -Tribunale Amministrativo Regionale- ai sensi dell’art. 116 del Codice del processo amministrativo di cui al decreto legislativo 2 luglio 2010, n. 104 che al Difensore Civico Regionale.

 

Modulo richiesta di accesso agli atti amministrativi: /archiviofile/cassino/Accesso_documentale.doc

 

 

Contenuto inserito il 20-09-2017 aggiornato al 20-09-2017
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato con ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it